Agenda
l m m g v s d
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
Olii del Lazio
Mercato Mediterraneo 2017 - I edizione - Selezione di imprese laziali dell’agroalimentare e della ristorazione
Mercato Mediterraneo 2017 - I edizione - Selezione di imprese laziali dell’agroalimentare e della ristorazione
Luogo
Roma
Data
dal 23.11.2017 al 26.11.2017

Nell’ambito della manifestazione “Mercato Mediterraneo”, che si svolgerà presso la Fiera di Roma dal 23 al 26 novembre 2017, la Regione Lazio, attraverso Lazio Innova SpA, Unioncamere Lazio e la CCIAA di Roma, nell’ambito della Convenzione firmata tra gli stessi, supporta la partecipazione gratuita di imprese laziali del settore dell’agroalimentare e della ristorazione interessate a promuoversi nei mercati dell’area del Mediterraneo.

“Mercato Mediterraneo” è il nuovo appuntamento fieristico del Lazio che intende sostenere le produzioni agroalimentari dell’area Med. Per questa I edizione sono stati selezionati quattro grandi focus tematici: “la Civiltà del grano”, “la Civiltà del mare”, “la Civiltà dell’Extravergine” e “Mescolanze”.

Nel corso della manifestazione si svolgeranno attività di valorizzazione della cultura del cibo con un fitto programma di seminari tematici, showcooking, degustazioni, mostre e spettacoli legate al settore del food in un’ottica mediterranea. A completamento del progetto, è previsto un incoming di operatori del settore, organizzato in collaborazione con ICE. In occasione della visita alla Fiera, verranno organizzati incontri B2B mirati in base agli interessi delle imprese.

Le imprese interessate a partecipare alla manifestazione potranno aderire alla presente call attraverso una delle seguenti modalità:

  1. Alle aziende della ristorazione, con sede nei territori colpiti dal sisma del 2016 (comuni di Accumoli e Amatrice), viene offerta la gestione di Punti Ristoro (Forno/Pizzeria e Ristorante) ubicati all’interno dell’area fieristica.
    In caso di un alto numero di domande, gli organizzatori si riservano la possibilità di mettere in atto una condivisione degli spazi dedicati alla somministrazione al fine di dare a tutti visibilità e opportunità di vendita.
  2. Alle aziende agroalimentari dell’area dei territori colpiti dal sisma del 2016 aventi sede nei comuni di Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri, con priorità alle imprese danneggiate dei Comuni che contengono nel territorio di competenza “zone rosse”, e alle aziende aventi attività di commercio di prodotti “tipici” oggetto di delocalizzazione temporanea nel territorio di Accumoli e Amatrice, verranno messi a disposizione gratuitamente, in un’area collettiva, singoli spazi per degustare e vendere i propri prodotti.
    In caso di un alto numero di domande, gli organizzatori si riservano la possibilità di valutare l’accoglimento della richiesta sulla base dell’eventuale adesione alla call per la partecipazione ad “Artigiano in Fiera”.
  3. Alle altre aziende regionali dell’agroalimentare verrà messo gratuitamente a disposizione uno spazio espositivo di 9 mq. Ciascuno stand sarà ubicato in una delle 4 aree tematiche previste dalla manifestazione (“la Civiltà del grano”, “la Civiltà del mare”, “la Civiltà dell’Extravergine” e “Mescolanze”) in base alla categoria merceologica delle imprese. 
    Tutti gli spazi saranno forniti di pannelli perimetrali divisori, moquette (o linoleum ove necessario), fascione con scritta aziendale, impianto di illuminazione, una multipresa, allaccio elettrico con erogazione di 2kw compreso di consumo, e arredi (una scrivania e tre sedie, un desk, un appendiabiti, un cestino gettacarte, uno sgabello).

Tali aziende saranno selezionate a insindacabile giudizio di un Comitato tecnico composto dagli organizzatori fieristici e comunque in base all’ordine di arrivo dell’iscrizione. Sono ammesse le aziende di tutti i settori merceologici dell’agroalimentare, con priorità per le aziende di produzione.

La partecipazione delle imprese all’iniziativa è a titolo gratuito.

Servizi inclusi per i Punti Ristoro (Forno/Pizzeria e Ristorante):

  • Le imprese selezionate che prenderanno in carico la gestione dei Punti Ristoro avranno a disposizione l’attrezzatura, come da normativa ASL, idonea alla preparazione di pietanze pronte.
  • Sarà inoltre possibile, laddove di interesse, allestire un’area showcooking dover poter effettuare dimostrazioni culinarie.

Servizi inclusi per gli spazi espositivi di 9 mq:

  • Quota d’iscrizione per ciascun espositore, un autoparcheggio interno al quartiere fieristico, potenza elettrica 2 kw, assicurazione RCT-RCO e INCENDIO (quota base), tessere di servizio per Espositori e loro personale, assistenza tecnica all’Espositore nel periodo di svolgimento della manifestazione e durante le fasi di allestimento e smobilitazione degli stand, inserimento della anagrafica nel Catalogo Ufficiale di manifestazione e copia dello stesso per ciascun espositore, sorveglianza generale dei padiglioni e prevenzione generale antincendio, estintore.
  • Pulizia stand per ciascun espositore.
  • Smaltimento rifiuti (obbligatoria per gli espositori del comparto alimentare).
  • Laboratori comuni per sanificazione strumenti di lavoro.
  • Magazzini all’interno del padiglione per lo stoccaggio dei prodotti.
  • Linoleum (ove necessario).
  • Presidio elettrico notturno (h 24).
  • Sorveglianza notturna all’interno del padiglione.

Non è inclusa la realizzazione di eventuali laboratori che dovranno essere creati all’interno dei singoli stand di aziende che prevedono la manipolazione di alimenti. Tutte le ulteriori spese non previste dalla presente call rimarranno a carico dei partecipanti. A tal riguardo, si prega di far riferimento ai listini prezzo allegati alla presente call relativi al noleggio delle attrezzature refrigeranti, alla richiesta di integrazione di energia elettrica e agli allacci idrici.

Le imprese aderenti alla manifestazione dovranno attenersi alla normativa ASL ed essere in regola con gli adempimenti previsti. Si allega a tale riguardo la normativa in vigore con relativa documentazione inerente.

La ditta o società deve essere iscritta al Registro Imprese di una delle Camere di Commercio del Lazio e deve essere in regola con il pagamento del diritto annuale. Possono partecipare le aziende che abbiano la propria sede legale, amministrativa, operativa o almeno una unità locale produttiva nel territorio del Lazio e sono escluse dalla partecipazione le imprese che sono morose nei confronti degli organizzatori per somme relative a precedenti manifestazioni, ovvero morose nei confronti di altri organismi in collaborazione con i quali gli organizzatori promuovono le iniziative.

Le aziende interessate a partecipare dovranno compilare il questionario a partire dalle ore 10.00 di giovedì 2 novembre ed entro e non oltre le ore 18.00 dell’8 novembre 2017.

Il questionario è disponibile all'indirizzo: http://www.laziointernational.it/polls.asp?p=155

Per informazioni rivolgersi a:

Lazio Innova S.p.A. - Internazionalizzazione, Reti & Studi, e-mail: internazionalizzazione@lazioinnova.it - tel. 06.6051.6629,

Camera di Commercio di Roma – Area III Promozione e Sviluppo - Servizio Filiere produttive e fiere, email; attivita.promozionali@rm.camcom.it -     tel.06.52082527 – 2785 – 2530,

Unioncamere Lazio – Area Promozione – areapromozione@unioncamerelazio.it – tel. 06.69940153.

Tutta la modulistica è consultabile e scaricabile anche sui seguenti siti Istituzionali:

http://www.laziointernational.it/

http://www.rm.camcom.it/pagina684_fiere.html

http://www.ri.camcom.it/

http://www.regione.lazio.it/rl_main/

Per informazioni:
Referente
Gabriella Scoccimarro - Paride Popolla
Telefoni
06 69940153
Fax
06 6785516
© 2006 - Unioncamere Lazio P.IVA 01030991002 - tutti i diritti riservati - Informativa Privacy - copyright - credits
 

X Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consulta la privacy policy del sito.